Andrea Maria Erba, Vescovo di Velletri-Segni (Rm).

Velletri 8,07.2007

Cara Maria Antonietta, un vivo ringraziamento per l’iniziativa, molto delicata e significativa. Il Signore benedica, illumini. Conforti, sostenga lei e quanti ne verranno a contatto. Anch’io prego e mando i migliori auguri

 

 

PER TE CHE SEI STATA SUORA

SE VUOI: Maria Santissima ha

IL TUO ABITO RELIGIOSO

IL TUO ANELLO DI SPOSA

Va’ da Lei. Li troverai più belli e preziosi di prima, perché sono bagnati dalle sue lacrime.

 

Dalla Parola di Dio:

“ Se tu ritornerai a me, io ti riprenderò” (Ger.15,19) 

“ Non temere perché tu mi appartieni

E io ti amo” ( Isaia 43,1-4)

“ Ecco io ti ho disegnato sul palmo

Delle mie mani” ( Isaia 54,5)

“ Non temere perché il tuo sposo

È il tuo creatore2 ( Isaia 54,6)

“ Io ti riprenderò con immenso amore” ( Isaia 5,7)

“ Così dice il Signore che ti usa misericordia” ( Isaia 7,10)

 

Rispondimi ti prego. Grazie!

Condividi con me la gioia immensa del nuovo “ Sì” al suo secondo: “ Se vuoi”…

 

Maria Antonietta Piediferro  cell  3393532887

 

 

 

Carissima Sorella,

nel tempio della tua anima, se vuoi, puoi ridonarti  totalmente a Dio, qualunque sia il tuo stato attuale.

 

Grazie a Maria Santissima( è tutto merito suo), nella piccola cappella della mia Parrocchia, seduta accanto al Vescovo, ho rimesso i voti sull’altare.

 

Sono certa che il mio Angelo Custode era pazzo di gioia e che gli angeli e i Santi mi hanno fatto da testimoni.

 

Penso che quando una di noi se ne va dal’Istituto, dal monastero, si crea un vuoto nella Chiesa, come si fosse tolto un mattone…

 

Spiritualmente, grazie a Dio e a Maria Santissima, il mattone è tornato al suo posto.

 

Ho mandato un mattoncino lego alla Superiora generale del mio carissimo Istituto per farla partecipe di questo Dono, frutto dell’Amore Misericordioso di Gesù e di Maria per la sottoscritta.

 

Questa è la mia esperienza d’amore che voglio regalarti con tanto affetto

 

Tua sorella

 

   

Consacrazione

Mia dolcissima Signora, Mamma del rimedio e della consolazione, Tu hai pianto quando mi sono chiusa alle spalle la porta della casa del Tuo Figlio e Tua.

Tu mi hai  seguita, affettuosamente, hai parlato al mio cuore confuso e mi hai convinta.

Ho accettato il tuo perdono, mi sono affidata completamente a Te.

OGGI… la tua mano mette di nuovo la mia, per sempre, in quella trafitta di Gesù.

Tu gli avevi parlato di me, del mio dolore fortissimo….hai toccato il Suo cuore infinitamente misericordioso ed ora siamo qui tutti e tre.

Gesù, alla presenza di tutto il Paradiso, delle sante religiose defunte, io dico SI’ al tuo amore di sposo.

Sono tornata e mi immergo nella tua fedeltà.

Nel Tuo Cuore pietoso metto i miei voti di  POVERTA’, CASTITA’ e OBBEDIENZA.

Ti offro la mia vita passata, presente, futura, eternità.

Per le mani di Maria Santissima, fa’ di me quello che Tu vuoi.

Babbino caro, Padre mio, tienimi stretta a Te nell’amore.

Il cuore di Gesù, il Cuore Immacolato di Maria, sono il mio Istituto, la mia trappa, il mio convento.

 

 

 

 

 

PER LE RELIGIOSE IN DIFFICOLTA'

Rvdo P.Dott. Arturo A. Ruiz Freites

Istituto del Verbo Incarnato

Centro di Alti Studi "San Bruno Vescovo di Segni "

Te.: +39/3291087182  ( cell. )

Via XXIV Maggio 16, ( Vicaria )

01027 - Montefiascone (VT)

Tel. Vicaria : +39.0761.828242

mail to: arturoruiz@ive.org

 

Saluto gratamente la buona iniziativa di stabilire un punto di riferimento e di appoggio via Internet per "religiose in difficoltà", così come per ex-religiose, affinchè siano aiutate  a non venir meno nella loro vita spirituale, nè indietreggino . nel rinnovare lo sforzo per la santità, confidando nel potere della grazia del Nostro Salvatore e Signore Gesù Cristo.Questa iniziativa è un coraggioso e fiducioso "sursum corda", invito ad "innalzare i cuori", "cosa buona e giusta", come preghiamo nell'invocazione iniziale del prefazio eucaristico, fondato nella sconfinata bontà onnipotente e misericordiosa di Dio.

Montefiascone, nella Candelora, giornata dei religiosi, 2 febbraio 2013