Matteo PANTANI

 

A tutti l’augurio di vivere un anno, che ci veda protagonisti nel “fare il primo passo”,

solleciti, sull’esempio di Maria, nell’andare incontro i fratelli, soprattutto i giovani.

Che sia un anno fatto di tanti “passi” diretti ad incontrare il Signore della Vita in chi con noi

condivide il cammino nel quotidiano, là dove siamo chiamati ad Essere!

 Che sia questo un Anno Buono, perché pervaso di bontà, di capacità di perdonare per primi,

di tempo speso bene per l’altrui bene, di tempo caratterizzato da positiva intraprendenza               

           nell’incontrare il fratello; un Anno Buono, che ci veda additare il Cielo                                    

a quanti ne hanno perso la visione;

un Anno Buono, perché ci veda protagonisti  pronti a “fare il primo passo”

per far fiorire la pace attorno a noi!

A tutti… AUGURI.

 

                                                                                        Matteo